Reportage30/12/2021

Reportage #eroidelclima. Quando il brevetto è green - di Anna Marino

Passare da un modello ad uno nuovo si può. Non solo perché la transizione ecologica...

  • 0

Passare da un modello ad uno nuovo si può. Non solo perché la transizione ecologica e digitale sono obiettivi prioritari delle politiche economiche e del PNRR, ma anche perché ci sono imprese che già lo fanno. Uno sforzo innovativo misurato anche dai brevetti "verdi" delle imprese italiane. L'Italia è all'avanguardia in Europa con quasi un brevetto su dieci per lo sviluppo della bioplastica e nel riciclo della plastica, terza in Europa per le Bioplastiche e quarta per le Tecnologie da riciclo, quarta per brevetti sull'energia pulita secondo i dati di European Patent Office. La rivoluzione verde è, però, al di là dei numeri ormai trasversale a tutti i settori: dalla tecnologia, al food e al manifatturiero. Siamo andati nei territori con la produzione di brevetti più alta in Italia a vedere come si può innovare davvero. Dall'Emilia Romagna nel 2020 sono arrivate 16,8% del delle domande italiane di brevetto all'EPO (European Patent Office), dietro solo alla Lombardia. Qui domina l'ecopackaging, settore che ha registrato picchi di richieste a due cifre sotto Natale.

Da non perdere

Noi per voi