Reportage26/04/2020

Londra, dall'immunità di gregge al restate a casa. Escalation di una crisi - di Livia Zancaner

  • 0

Nella City le strade sono deserte, bar, negozi, scuole e ristoranti sono chiusi. Il premier Boris Johnson per il coronavirus ha rischiato la vita e la regina Elisabetta si è trasferita a Windsor. Il lockdown è stato prorogato a maggio e i medici lavorano 24 ore su 24. Ma nonostante questo i britannici, in particolare i londinesi, raccontano di una città tranquilla, che nelle giornate di sole vive l'ora d'aria concessa nei parchi e lungo le rive del Tamigi. Nel reportage le testimonianze dal St Thomas, ospedale nel centro di Londra, dal mondo dell'università e della scuola, dall'imprenditoria e la voce di un avvocato fiscalista che spiega come alcuni cittadini, italiani compresi, abbiano preferito lasciare la città.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi