Reportage12/10/2019

EUROREPORTAGE - Il Nobel di Olga, la Polonia verde che non ti aspetti

Non accadeva dal 1950 che di Nobel per la letteratura ne fossero assegnati due in un solo anno ...

  • 0

Non accadeva dal 1950 che di Nobel per la letteratura ne fossero assegnati due in un solo anno. In quell'anno furono premiati William Faulkner e il gallese a Bertrand Russell. L'ultima edizione, annunciata giovedì, ha visto "vincere" la polacca Olga Tokarczuk e l'austriaco Peter Handke.

La prima è una scrittrice di successo - anche se poco nota in Italia - che si definisce femminista e verde, un'europeista "viaggiatrice" in paese che negli ultimi anni anni è stato rappresentato soprattutto per la politica conservatrice dei governi di Diritto e Giustizia. Olga Tokarczuk ha commentato la notizia dicendo di voler dedicare questo riconoscimento a tutti i polacchi affinché "votino a favore della democrazia".

Tokarczuk non ha mai nascosto il timore per la crisi della democrazia nel suo Paese ed è impegnata in difesa dei diritti delle minoranze. Alcuni giorni fa è intervenuta a Breslavia nella Marcia dell' Uguaglianza. Vegetariana da anni, è anche attiva sul fronte della difesa degli animali. (di Gigi Donelli)

Da non perdere

Noi per voi