Reportage09/11/2019

EUREPORTAGE - Melilla, quel muro europeo in terra africana di Valentina Furlanetto

  • 0

Finanziato con 30 milioni di euro dall'Unione Europea, il muro di Melilla è una delle due uniche frontiere di terra fra Europa e Africa. Nonostante il muro i flussi di migranti non si arrestano. Secondo molti osservatori il Marocco potrebbe aver allentato i controlli di recente per avere una leva contrattuale in più al tavolo delle trattative con l'Unione. Lo proverebbe il fatto che i flussi sono molto aumentati in Spagna. Nel 2016 il flusso di migranti verso la Spagna si era fermato a 14 mila (contro 181 mila persone in Italia e 173 mila in Grecia) l'anno scorso le coste spagnole hanno subito un vero e proprio assalto: 65 mila migranti (contro 22 mila in Italia e 50 mila in Grecia) contro le 28 mila nel 2017. E quest'anno non andrà diversamente.

Da non perdere

Noi per voi