Reportage27/03/2022

Gli 800 anni dell'università di Padova: dalla prima donna laureata al mondo, alle studentesse STEM - di Maria Piera Ceci

È il secondo ateneo più antico d'Europa, dopo Bologna...

  • 0

È il secondo ateneo più antico d'Europa, dopo Bologna. E quest'anno festeggia gli 800 anni di vita. Siamo all'università di Padova.
Tanti i primati: uno di questi ce l'abbiamo davanti, entrando a Palazzo Bo, sede del rettorato. Una statua che ritrae Elena Cornaro Piscopia, la prima donna laureata al mondo. Siamo nel 1678.
Poi saliamo le scale ed entriamo nella sala delle basiliche. Alla parete osserviamo una sfilza di ritratti dei rettori di UNIPD: sono tutti uomini.
Li guardiamo quei ritratti insieme a Daniela Mapelli, da ottobre rettrice dell'università di Padova. Il suo viso un giorno sarà il primo di una donna su quella parete.
E li guardiamo con Gaya Spolverato, 37 anni, oncologa, chirurga e docente a Padova, presidente dell'associazione Women in Surgery Italia che vuole unire e rappresentare le chirurghe italiane e all'interno dell'ateneo vigila anche sulle questioni di genere.

Da non perdere

Noi per voi