Radio Next15/12/2019

Il mercato del Venture Capital secondo Gianluca Dettori

Una analisi a trecentosessanta gradi quella fatta insieme a Gianluca Dettori ...

  • 0

Una analisi a trecentosessanta gradi quella fatta insieme a Gianluca Dettori, fondatore di Primomiglio SGR: dagli US all'Europa, con un deep dive sugli hub di innovazione regionali e oltreoceano; per arrivare alla situazione italiana, dove le SGR che si occupano di finanziamenti alle startup sono una manciata o poco più. E dove manca un substrato infrastrutturale che invogli e incentivi a fare impresa innovativa. A due passi da qui, oltre le alpi, i governi nazionali e regionali fanno campagna acquisti: incentivi fiscali sui costi dei servizi erogati dalle utility e bonus assunzioni. Pacchetti di agevolazioni pensati per attrarre giovani imprese scontente e scoraggiate dalle mille difficoltà burocratiche a cui vanno giornalmente incontro. Una selezione che porta proprio i migliori, quelli più aperti al cambiamento e non certo quelli radicati culturalmente al loro micro-ambito, a scegliere di muoversi oltreconfine.
Nel podcast, poi, abbiamo approfondito il mercato dell'automotive, argomento discusso da Gianluca durante l'ultimo Mobility Think Tank di EY a Milano. Opportunità per le startup ce ne sono anocra, anche se ad oggi il numero di disruptive players è consolidato e di dimensioni tali da lasciare poco spazio a chi inizia da zero. Sicuramente maggiori opportunità sono presenti in ambito B2B, mentre quello consumer sembra sufficientemente presidiato. Rimane da pensare a quale debba essere il ruolo di aziende dalle dimensioni contenute all'interno di un mercato dominato da grandi player e significativi investimenti.
E per concludere i consigli per presentarsi correttamnte dall'investitore: ci vuole passione e voglia di rischiare per poter ottenere la fiducia dei capitali degli investitori. Ne avete a sufficienza? Ma soprattutto: sapete trasferirla?

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi