Radio Next01/12/2019

17° IAB Forum: nuovi mezzi si fanno largo

Se il video rimane di gran lunga il formato più effice e utilizzato ...

  • 0

Se il video rimane di gran lunga il formato più effice e utilizzato, la voce si fa largo. È amore o fuoco fatuo quello che sta conquistando non solo il pubblico con l'offerta di podcast d'autore e artigianali disponibili sulle numerose piattaforme nazionali e internazionali? o si tratta di un fuoco fatuo, destinato a spegnersi e a fare spazio a nuopve forme di interazione con il pubblico? Carlo Noseda, presidente di IAB Italia, propende per la prima ipotesi, tanto da abbracciare il mezzo e lanciare in questa edizione i podcast formativi delle oltre cento sessioni della due giorni milanese. Un calendario fitto, quello mostrato in passarella, con l'intervento di Alessandro Baricco che ripercorreva il canovaccio di The Game, il saggio sull'insurrezione digitale, probabilmente l'0intervento più twittato della manifestazione. Al secondo posto sicuramente l'insolito duetto di Federico Faggin e Corrado Passera. E per concludere un po' di numeri: cresce ancora la componente legata agli Internet Media (che raggiunge il 40% dal 37% di 12 mesi fa), mentre cala la rilevanza di Stampa (11% rispetto al 12%) e TV (44% dal 46%), rimane stabile al 5% la componente Radio. L'Internet advertising raggiunge a fine 2019 il valore di 3,27 miliardi di euro (+9% rispetto al 2017), una crescita leggermente più bassa degli ultimi anni. Il mercato dell'Internet Adv rimane altamente concentrato nelle mani di pochi player: la componente in mano agli Over the Top era già pari al 75% nel 2018 e rappresenta almeno il 76% a fine 2019. Interessante infine il comento di Federico Capeci nella sua analisi sui Media Trends e le sfide di marketing: solo un manager su 10 in Italia ritiene di riuscire a parlare efficacemente al proprio target. Segno dunque che tutta la tecnologia che oggi è in campo in realtà non sta portando i benefici tanto auspicati?

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi