Ma cos'è quest'estate05/08/2016

Rai: nomine, stipendi e canone in bolletta

    0

Dopo il via libera del consiglio di amministrazione Rai alle nomine dei nuovi direttori delle testate giornalistiche, si sono scatenate polemiche e proteste, forti accuse provengono dal M5S, ma non solo, lo stesso Pd si è spaccato sulla questione. E intanto continuano a fare discutere i maxi stipendi dei dirigenti Rai e il canone introdotto in bolletta dalla legge di stabilità. Ne parliamo con Michele Anzaldi, Deputato del Partito Democratico e membro della Vigilanza Rai; Saverio Fossati, giornalista de "Il Sole24 Ore"; Mirella Liuzzi, Onorevole del movimento 5 stelle e membro della Commissione Vigilanza RAI; Giorgio Santelli, membro dell'esecutivo di Usigrai; Patrizia De Rubertis, giornalista de "Il Fatto Quotidiano".

A seguire ci occupiamo di scuola. Gli insegnanti delle scuole primaria del Sud Italia protestano per chiedere a gran voce la trasparenza nelle graduatorie dei trasferimenti, non riuscendo a capire perché, pur avendo un punteggio alto, sono stati spediti a centinaia di chilometri da casa. Ma cosa sta succedendo nel mondo della scuola? Ad approfondire in diretta la spinosa questione dei trasferimenti Stefania Giannini, Ministro dell'Istruzione; Mario Rusconi, vicepresidente associazione nazionale Presidi; Maddalena Gissi, Segretaria generale Cisl Scuola; Stefania Mazza, insegnante di sostegno della scuola primaria, residente ad Avellino. In chiusura, con il Vicepresidente e Assessore alle politiche di welfare e politiche abitative dell'Emilia Romagna, Elisabetta Gualmini, ci spostiamo sulla situazione dei centri estivi, un servizio che, in molti casi, va in vacanza durante il mese di agosto, costringendo le famiglie che non hanno le ferie a ricorrere ai privati.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi