Personal Best 09/05/2021

Iliass Aouani: chi ben comincia...

Come un fulmine a ciel sereno ha vinto il Campionato italiano di corsa campestre 2021...

  • 0

Come un fulmine a ciel sereno ha vinto il Campionato italiano di corsa campestre 2021 a Campi Bisenzio (14 marzo), ha dato forza a quel cielo il 18 aprile a Rubiera correndo 10000 metri in 27'52''98 (negli ultimi diciotto anni solo due Italiani hanno fatto meglio di lui: Daniele Meucci e Yeman Crippa). Infine, domenica scorsa, quel fulmine all'apparenza inaspettato è diventato una tempesta perfetta. Con il titolo italiano dei 10000 metri sul rinnovato impianto di Molfetta (Ba).
Iliass Aouani, 25 anni, nato in Marocco, cresciuto a Milano, laureato negli Stati Uniti. Una laurea triennale in ingegneria edile e una magistrale in ingegneria strutturale. Tornato in Italia, a settembre 2020, a quei due titoli vorrebbe aggiungere i titoli dell'atletica. E per inseguirli ha lasciato nuovamente Milano alla volta di Ferrara sotto la guida di Massimo Magnani (ex DT della Nazionale di atletica e allenatore di grandi campioni, come Daniele Meucci e Valeria Straneo). Ora, il futuro profuma di maratona... dopo la tempesta.

Foto di @una_grana

Da non perdere

Noi per voi