Personal Best 08/05/2022

Alla scoperta dell'orienteering con il campione Riccardo Scalet

L'atleta azzurro Riccardo Scalet, impegnato oggi nella Tio-Mila, considerata la maratona di New York dell'orienteering...

  • 0

Riccardo Scalet

L'atleta azzurro Riccardo Scalet , impegnato oggi nella Tio-Mila, considerata la maratona di New York dell'orienteering (con 20000 atleti al via), ci porta alla scoperta della corsa orientamento. Una gara a libero percorso, a cronometro individuale, in cui gli atleti devono individuare su una carta topografica l'itinerario più veloce per raggiungere una serie di punti di controllo posti all'interno di un territorio.
Uno sport nato nei paesi scandinavi alla fine dell'800 e in grande crescita negli ultimi anni nel nostro paese. L'Italia, infatti, dall'8 al 16 luglio ospiterà il World Masters Orienteering Championships. Un evento che porterà alla partenza oltre 3.000 atleti da tutto il mondo. In un intenso programma di gare che si snoderanno tra i centri storici dei comuni di Vieste, Peschici, Monte Sant'Angelo e Vico del Gargano, per la distanza Sprint. Mentre la Riserva Falascone e Laghetto d'Umbra nella Foresta Umbra (rinomato sito Unesco) ospiteranno le distanze Middle e Long

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi