Si può fare24/03/2019

Juri Chechi, "Signore" non solo degli anelli

    0

Il buongiorno della domenica mattina con la rassegna stampa che non si rassegna, quella di Si può fare con Alessio Maurizi e Carlo Gabardini e la rubrica #LaScuolaBuona di Alex Corlazzoli.

A parte il traffico delle mazzette sullo stadio che sta sconvolgendo Roma e il Campidoglio in questi giorni, c'è anche un altro traffico da gestire ed è quello per strada. La notizia è questa: dieci automobilisti a processo per sosta selvaggia o, per meglio dire, interruzione di pubblico servizio. A segnalare questi casi sono è stata l'Atac, dopo i disagi creati alla circolazione dei mezzi pubblici da questi autisti indisciplinati. Insomma, un pugno duro usato per scongiurare il malcostume della sosta in doppia fila e decongestionare le vie della Capitale. Lo strumento penale è un giusto deterrente? Ne discutiamo con Antonio Di Maggio, comandante del Corpo di Polizia Locale di Roma.

Oggi ci occupiamo di aste che fanno del bene. La prima ha come protagonista un grande sportivo italiano che ha deciso di mettere all'asta i suoi trofei per salvare la palestra in cui ha iniziato ad allenarsi da bambino: stiamo parlando del Signore degli anelli  Jury Chechi , un oro e un bronzo olimpici ad Atlanta 1996 e ad Atene 2004. La seconda è un'asta particolare in cui al posto dei soldi, si offrono ore del proprio tempo per aggiudicarsi delle opere d'arte, tempo speso in attività di volontariato. E'  Timeraiser  una buona pratica che arriva dal Canada per la prima volta in Italia grazie a Thomas Bastianel dell'associazione  Innesti Sociali e al CSV di Padova. Tutte le informazioni per gli artisti che volessero partecipare al bando sulla pagina innestisociali.

A sei anni dalla creazione del registro delle startup innovative, in Italia ci sono più di 10mila startup, proprio nell'anno in cui il governo ha messo in piedi una strategia per agevolare la loro necessità di ottenere finanziamenti. Ne parliamo con il nostro divulgatore di scienza e tecnologia Massimo Temporelli che di innovazione se ne intende!

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi