I Padrieterni01/07/2018

Padri e figli: tra estate e mondiali

  • 0

Ormai l'estate è cominciata e si sente, non solo per il caldo, ma anche per le urla dei vicini di casa durante le partite dei mondiali che si stanno svolgendo in Russia. Allora ci facciamo spiegare da Nicola Savino che conduce la trasmissione sportiva Balalaika se i mondiali possono rafforzare il rapporto tra padri e figli, o meglio ancora ... tra padri e figlie!Non solo calcio però: ospite della puntata Salvino Tortu, padre e allenatore di Filippo Tortu, la giovane promessa dell'atletica italiana che lo scorso 22 giugno  a Madrid ha battuto il primato dei 100 metri di Pietro Mennea battendo il muro dei 10 secondi. Con Tortu Senior, parliamo di distinzione dei ruoli, di orgoglio da padre e da allenatore, di allenamenti e di futuro.Per i figli che hanno terminato gli impegni sportivi e scolastici è tempo di vacanza, magari di vacanza con gli amici, o di soggiorni all'estero. E allora come può un papà gestire il figlio a distanza? Ci facciamo dare qualche suggerimento da Maura Manca, direttrice dell'osservatorio nazionale adolescenza.Andrea Quintarelli è un papà separato, che come molti ha vissuto dolorosamente il periodo della separazione. Per cercare di gestire al meglio il rapporto con la ex coniuge ha creato la applicazione  MantoApp, una piattaforma che avvisa in tempo reale l'ex partner di spese, esiti medici e nuovi amici dei figli.Infine, parliamo con Enrico Papi del suo nuovo singolo "Un'estate mentale", brano fatto ascoltare in anteprima ai figli per avere un giudizio obiettivo e critico. parliamo della relazione a distanza con sua figlia che si presta a cominciare il College negli Stati Uniti e di come non si debba mai mollare nella vita.

Da non perdere

Noi per voi