I Padrieterni30/01/2022

Papà e figli tra ambiente, bici e storie

Un'altra domenica insieme ai " Padrieterni", Federico Taddia e Matteo Bussola....

  • 0

Un'altra domenica insieme ai " Padrieterni", Federico Taddia e Matteo Bussola. Partiamo da una bellissima storia che arriva da Lucca: Simone Biagini e sua figlia Bianca ogni giorno dedicano mezz'ora per la pulizia della loro città. Un appuntamento giornaliero destinato alla raccolta di rifiuti, questa esperienza viene raccontata tramite un profilo Instagram “Greenfatherandson”.  Attraverso questa pagina raccontano quotidianamente cosa trovano nel loro giro abituale.

La quinta ondata di Covid ha colpito molto i ragazzi psicologicamente. Cosa possono fare i padri per aiutare i loro figli in caso di necessità? Lo chiediamo a Claudio Mencacci, medico psichiatra, Presidente della Società Italiana di
Neuropsicofarmacologia
 ed ex Presidente della Società Italiana di Psichiatria.

Ci spostiamo in Puglia, dove a Maglie nel Salento, Carlo De Pascalis, meccanico, riporta in vita di biciclette in disuso, destinate a finire in discarica o dimenticate, e ne ricostruisce la storia, la meccanica e non solo. Il progetto "Ferrovecchio" è un'idea nata sei anni fa, che oggi è diventata prima un marchio e poi un brevetto. Il tutto all'interna dell'officina del padre con il quale lavora ancora oggi.

Concludiamo il nostro percorso con lo scrittore, Cristiano Cavina che ci presenta il suo nuovo libro "la parola papà", un romanzo che va ricercare l'esperienza paterna e il potere della letteratura.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi