I Padrieterni17/10/2021

Papà, come ci si rialza da una caduta?

Nella puntata de "I Padrieterni" di questa settimana, Federico Taddia e Matteo Bussola ci spiegano le difficoltà per i padri e per i figli...

  • 0

Nella puntata de  "I Padrieterni"  di questa settimana, Federico Taddia e Matteo Bussola ci spiegano le difficoltà per i padri e per i figli.

Cominciamo con la storia Gennaro Iorio. Lui è il papà di Francesco, un bambino di 9 anni. Gennaro è cieco e, per molto tempo, è andato alle partite di suo figlio, senza avere la possibilità di seguirne in alcun modo lo svolgimento delle azioni. Grazie alla mobilitazione di ROC - Via Rialto, Orfeo, De' Coltelli & dintorni Social Street, finalmente delle persone si sono rese disponibili, gratuitamente, per accompagnare Gennaro alle partite di Francesco e raccontargli verbalmente come sta andando la partita. 

Alcuni giorni fa un ragazzo si è suicidato, dopo aver mentito per anni ai suoi genitori riguardo lo svolgimento dei suoi esami universitari. Questo è un fenomeno che, purtroppo, si ripresenta con una certa frequenza. Per questo noi padri abbiamo il dovere di affrontare il problema. Lo facciamo insieme a Massimo Ferri, matematico, professore dell'Alma Mater del Centro ARCES dell'Università di Bologna, il quale ha scritto un articolo su "Il Fatto Quotidiano", spronando genitori, figli e docenti ad affrontare con maggiore attenzione questo grave problema.

Questa è la storia di un giovane eroe: Matteo Maestrini. Nel 2019 è riuscito a salvare la vita a suo padre Marco, colto da un arresto cardiaco, praticandogli un massaggio cardiaco, istruito dai medici al telefono. Matteo ci racconta i momenti drammatici che ha vissuto quel giorno.

Alessandro Cattelan
, amato conduttore televisivo, ha appena pubblicato il libro "Emma detective", scritto a quattro mani insieme a sua figlia Emma. Ci racconta la trama del loro libro.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi