Olympia07/07/2019

SFOGLIANDO OLYMPIA - Un'Italia delle biciclette tutta da leggere

    0

Primo appuntamento con sfogliando Olympia, la rubrica di letture sportive che ci terrà compagnia per tutta l'estate. E subito si scatta a pedalare in ogni angolo della Penisola.
La casa editrice Graphot ha infatti pubblicato "L'Italia delle biciclette": musei, collezioni e itinerari turistici, un volume destinato ai veri appassionati di ciclismo e di cicloturismo.
Il saggio è firmato a quattro mani da Franco Bortuzzo e Beppe Conti, nomi noti a chi mastica biciclette. Bortuzzo è giornalista sportivo, in RAI dal 1999 e coordinatore giornalistico al Giro d Italia e al Tour de France oltre che curatore della rubrica Radiocorsa da quattro anni. Conti è opinionista di Rai Sport per il grande ciclismo, corrispondente per Tuttosport da oltre trent anni e autore di numerose pubblicazioni, una dei quali gli è valso il Premio Coni per la saggistica nel 2006.
Il loro libro è una celebrazione dell Italia da scoprire e da vivere in sella a una bici: la sua storia, la sua tradizione, le sue strade, le sue famose salite, i suoi miti (Costantino Girardengo, Alfredo Binda, Fausto Coppi, Gino Bartali, Felice Gimondi, Fiorenzo Magni, Marco Pantani per citarne alcuni dei più noti) e i luoghi a loro dedicati.
I due autori ci guidano lungo il nostro Paese lo stesso che nel 2018 è stato visitato da sei milioni di cicloturisti per oltre sette miliardi di euro di indotto alla scoperta del suo patrimonio di memoria del ciclismo : i musei e le collezioni private dedicati ai Grandi del passato e a tutto ciò che è, ed è stata, la bicicletta.
"Raccontiamo musei grandi e piccoli, pubblici e privati, gestiti da istituzioni o da semplici entusiasti volontari, realtà spesso poco conosciute e celebrate che dovrebbero essere promosse e proposte a tutti i ciclo ammiratori e non solo", spiegano Franco Bortuzzo e Beppe Conti

olympia@radio24.it

Da non perdere

Noi per voi