Olympia24/11/2019

Dal nuovo Signore degli Anelli alle Farfalle: la ginnastica azzurra punta verso Tokyo2020

Siamo reduci dal Gran Prix, la festa della ginnastica azzurra ...

  • 0

Siamo reduci dal Gran Prix, la festa della ginnastica azzurra che si svolta all'Allianz Cloud di Milano, che ha celebrato anche i 150 anni della nostra Fedeginnastica, e allora gli dei dello sport ci portano in pedana, per scoprire due campioni azzurri che sognano a occhi aperti la sfida più grande, quella dei Giochi di Tokyo2020.
Le lacrime di gioia dopo lo splendido argento mondiale a Stoccarda, e il titolo virtuale di nuovo Signore degli Anelli, epigono di quel Jury Chechi che proprio agli Anelli ha scritto pagine leggendarie della ginnastica artistica italiana e mondiale: classe 1992, nato a Frascati, ginnasta dell'Aeronautica, bronzo mondiale nel 2018 e appunto argento quest'anno, Marco Lodadio sogna ora di ripetersi ai Giochi di questa estate. Sogno condiviso da una delle nazionali azzurre più amate, le farfalle d'argento della ginnastica ritmica, che accogliamo a Olympia sulle note della Madame Butterfly di Puccini nell'interpretazione della Divina Maria Callas: note sublimi sulle quali dialoghiamo con Alessia Maurelli, la capitana della Nazionale.
La regia della puntata è a cura di Filippo Aureggi
olympia@radio24.it

Da non perdere

Noi per voi