Olympia21/11/2021

I pugni azzurri rinascono a Belgrado

L'argento di Aziz Abbes Mouhiidine...

  • 0

Aziz Abbes Mouhiidine

L'argento di Aziz Abbes Mouhiidine, avellinese classe 1998 tra i pesi massimi; il bronzo del 26enne salvatore Cavallaro tra i pesi medi; dopo aver clamorosamente fallito la qualificazione ai Giochi di Tokyo 2021 (dove abbiamo vinto il bronzo tra le donne con Irma Testa nei pesi leggeri) il pugilato maschile dilettantistico azzurro torna dai mondiali di Belgrado con due medaglie che sanno di rinascita e di futuro. Ne parliamo oggi a Olympia, a partire proprio da chi quelle medaglie le ha vinte, sul ring serbo: Aziz Abbes Mouhiidine e Salvatore Cavallaro, insieme al direttore tecnico della Nazionale maschile di boxe, Emanuele Renzini.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi