Olympia27/10/2019

Diamante e palla ovale: l'America di Nausicaa e Marta

  • 0

Una negli Stati Uniti ha trovato il suo Eldorado, fatto di partite di football americano e documentari dedicato allo sport che l'ha fatta innamorare quando era solo una cheerleader; l'altra proprio agli Stati Uniti dovrà contendere un posto sul podio olimpico di Tokyo2020, proprio nella disciplina che gli americani considerano il loro "national pass-time".
In occasione della presentazione a Milano, lunedi 28 ottobre dalle 17.30 presso la sede di via Monte Rosa 91, dell'ebook "Donne di Sport", realizzato da Alley Oop, il blog multi-firma del Sole 24 Ore dedicato alla diversity, Olympia racconta oggi le sfide di Nausicaa Dell'Orto e Marta Gasparotto, campionesse - rispettivamente - di football americano e di softball (detto anche il 'baseball al femminile'). Di più, Nausicaa (25 anni, milanese) negli States c'è andata anche a vivere e lavorare, come regista e documentarista proprio della Nfl Films, che racconta le sotire e le prodezze degli assi del suo sport preferito!!
Marta Gasparotto (classe 1996, friulana) invece è una colonna di quella Nazionale azzurra che - a differenza di quella di baseball maschile ...- quest'estate ha non solo vinto l'Europeo, ma conquistato anche la qualificazione olimpica per Tokyo2020. Giappone e, appunto, Stati Uniti, sembrano fuori portata, ma le azzurre voleranno in estremo Oriente cullando il sogno di una medaglia a cinque cerchi.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi