Sfogliando Olympia09/12/2018

Campione senza età: Gabriele Tarquini

  • 0

L'Italia ha un campione del mondo di automobilismo in questo 2018, si tratta di Gabriele Tarquini che ha conquistato il titolo nel mondiale WTCR con la Hyundai i30N TCR del BRC Racing Team. La conquista dell'iride è arrivata solamente all'ultima gara di Macau, quando sono bastati tre punti di vantaggio su Yvan Muller per laureare il pilota italiano campione del mondo all'incredibile età di 56 anni. Anche il titolo costruttori è stato vinto da Hyundai, grazie al MRacing YMR Team, la squadra di Yvan Muller, a testimonianza di quanto sia stato ottimo il lavoro svolto durante l anno dai tecnici della Casa coreana per avere una vettura competitiva e in grado di trionfare fin da subito.
La stagione del veterano Tarquini, abruzzese originario di Giulianova, è stata condita da cinque successi. Ma ancor più stupefacente pensare che Tarquini è tornato a laurearsi campione a nove anni dal suo ultimo titolo, quando già allora aveva pensato di ritirarsi: "Per fortuna non l'ho fatto! - racconta divertito e felice a Olympia - Del resto perché avrei dovuto? Avevo voglia di continuare, a guidare e a vincere, ed andata proprio così, grazie a due elementi fondamentali: lavoro e passione!".


"La parola chiave per descrive Gabriele Tarquini, secondo me, è autostima - sottolinea Stefano Tirelli, docente di Tecniche Complementari sportive all'Università Cattolica di Milano e mental coach dei campioni -: è quella fiducia in se stessi che ti permette di guardare oltre la carta d'identità, la fatica e i sacrifici, per continuare con costanza e perseveranza a inseguire i tuoi obiettivi. e quando ciò accade, spesso quegli obiettivi vengono raggiunti, proprio come ha fatto Tarquini".


olympia@radio24.it

La regia della puntata è a cura di Paolo Corleoni

Da non perdere

Noi per voi