Olympia29/11/2020

Agostini, Hailwood e quel duello al Tourist Trophy...

La corsa motociclistica più dura e difficile del mondo...

  • 0

La corsa motociclistica più dura e difficile del mondo, che si disputa su un'isola nel cuore del mare d'Irlanda, e che dal 1907 è sinonimo di spettacolo, campioni, coraggio, morte. Stiamo parlando del Tourist Trophy, la gara che in particolare negli Anni Sessanta scrisse pagine leggendarie del motorismo mondiale. Sbarchiamo idealmente sull'isola di Man, oggi, a Olympia, alla scoperta di miti e verità del Tourist Trophy. Ben due le guide d'eccezione che ci accompagneranno tra boschi colline, curve cieche e folli rettilinei. La prima è un campione che ha scritto la storia del motomondiale con 15 titoli iridati, e del TT, come viene denominato il Tourist Trophy, dove ha trionfato ben 10 volte nelle varie classi: il grande Giacomo Agostini. E al suo fianco Mario Donnini, giornalista di Autosprint che di Agostini ha raccolto in uno splendido volume, intitolato "Agostini al Tourist Trophy, oltre la leggenda", edito da Giorgio Nada editore, proprio tutti ricordi e le esperienze legate a questa corsa straordinaria, a partire dai duelli all'ultima staccata con l'altro mito delle due ruote, l'inglese Mike Hailwood.

Da non perdere

Noi per voi