Olympia18/09/2022

A Venezia Endorfine Rosa Shocking, il cinefestival dello sport al femminile

Dieci film per un viaggio affascinante e profondo nell'universo femminile attraverso la lente dello sport

  • 0

Dieci film per un viaggio affascinante e profondo nell'universo femminile attraverso la lente dello sport. Dieci pellicole indipendenti, provenienti per la maggior parte da Paesi remoti o ambientati in angoli di mondo insoliti. Dieci gemme che vengono proposte al pubblico come preziosa testimonianza artistica per parlare di tematiche importanti e quantomai attuali come la violenza sulle donne, la forza delle tradizioni culturali, i rapporti nelle società patriarcali, la sessualità, la relazione con l'ambiente. Torna Endorfine Rosa Schocking, il cinefestival che racconta storie di sport al femminile da ogni parte del mondo. Dalla storia della ragazza indigena canadese che vuole diventare una campionessa di snowboard e soffre per l'inevitabile allontanamento dalla sua tradizione culturale alle peripezie della nazionale femminile iraniana di calcio a cinque che si aggiudica la finale degli Asian Games in Malesia e deve riuscire a uscire dal Paese nonostante il capitano non abbia il permesso firmato del marito per farlo; dalla storia della due donne che per prime attraversano sugli sci la Haute Route non-stop da Chamonix a Zermatt allo sguardo intimo su come il surf cambia la vita di una ragazza dello Sri Lanka. Tante piccole e al contempo grandi storie unite dal filo rosso dello sport come forza e sprone per combattere le convenzioni e scintilla di consapevolezza e crescita. L'appuntamento quest'anno e a Venezia dal 26 al 30 settembre, presso la Casa del Cinema - Videoteca Pasinetti. Dario Ricci ne parla con Laura Aimone, ideatrice e curatrice di Endorfine Rosa Shocking.

olympia@radio24.it

Da non perdere

Noi per voi