Olympia21/06/2020

Il meglio di

Magnini:"Iter della giustizia sportiva troppo lungo, ma ho vinto anche questa sfida"

"E' stata la mia gara più difficile e lunga, ben tre anni, ma alla fine ho vinto anche questa volta, e cancellato ogni ombra sulla mia vita e la mia carriera": così Filippo Magnini si confessa a Olympia (ogni domenica alle 16.30 e in replica alle 23.10) al termine della vicenda doping in cui il 38enne nuotatore pesarese, ex bi-campione mondiale dei 100 stile libero, è stato recentemente assolto: "L'iter della giustizia sportiva è fin troppo lungo, e un procedimento di questo tipo avrebbe stroncato la carriera di un nuotatore in attività. Spero che modalità e procedure possano migliorare", ha sottolineato Magnini intervistato da Dario Ricci.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi