In vacanza con Obiettivo salute30/09/2021

Vaccino anti Covid e pazienti oncologici; Acido ippurico e fragilità

Il vaccino anti Covid è efficace nei pazienti oncologici, ma per ottenere un’adeguata protezione sono indispensabili due dosi...

  • 0

Il vaccino anti Covid è efficace nei pazienti oncologici, ma per ottenere un’adeguata protezione sono indispensabili due dosi. A dimostrarlo uno studio italiano pubblicato su “Clinical Cancer Research”, la rivista ufficiale dell’American Association for Cancer Research (AACR), che commentiamo a Obiettivo Salute con il prof. Francesco Cognetti, Professore di Oncologia Medica Sapienza Università di Roma e Direttore Oncologia Medica Regina Elena di Roma, che ha coordinato la ricerca  

Ed è sempre italiana una ricerca che ha trovato una molecola in grado di aiutare la diagnosi di fragilità nell’anziano.  La ricerca pubblicata sull’autorevole rivista Journal of Gerontology, ha messo in luce il ruolo chiave dell’alimentazione sottolineando l’importanza di un consumo adeguato di frutta e verdura. Ci spiega il perché Laura Brunelli, Coordinatrice della ricerca e Ricercatrice dell’Unità di Bioindicatori Proteici e Metabolici dell’Istituto Mario Negri 

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi