In vacanza con Obiettivo salute09/06/2022

Tumore del colon retto: il consumo di pesce in scatola riduce di oltre il 30% il rischio di insorgenza

In uno studio, condotto dall'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS di Milano...

  • 0

In uno studio, condotto dall'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS di Milano, è stato esaminato, per la prima volta, l'effetto del consumo di pesce in scatola separatamente da quello di pesce fresco sul rischio di tumore al colon-retto. Lo studio è stato condotto nell'ambito delle attività dell'Italian Institute for Planetary Health (IIPH), in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano. I risultati ottenuti hanno messo in evidenza una riduzione del 34% circa del rischio di insorgenza di questo tipo di tumore nei soggetti che consumavano almeno due porzioni alla settimana di pesce in scatola sott'olio (pari a 80 grammi ciascuna).
Ne parliamo con la Dott.ssa Barbara D'Avanzo, ricercatrice del Dipartimento di politiche per la salute dell'Istituto Mario Negri di Milano.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi