In vacanza con Obiettivo salute24/06/2021

Predire ed evitare l'infarto; Test per la variante Delta

Predire ed evitare l’infarto associando i dati della TAC a quelli di biomarcatori presenti nel sangue...

  • 0

Predire ed evitare l’infarto associando i dati della TAC a quelli di biomarcatori presenti nel sangue. Questo è il doppio scopo di una nuova ricerca del Centro Cardiologico Monzino che commentiamo a Obiettivo Salute con il dr. Gualtiero Colombo, Responsabile dell’Unità di Genomica Funzionale e Immunologia del Monzino che sta coordinando la ricerca

Messo a punto un nuovo a basso costo e rapido per riconoscere le varianti del virus SarsCov2, inclusa la Delta. Questi sono i risultati di un lavoro scientifico, pubblicati su Nature Communications, che ha visto la collaborazione dei ricercatori dell’Istituto di Candiolo, dell’ospedale Amedeo di Savoia di Torino e del Karolinska Institutet. A Obiettivo Salute il dr. Nicola Crosetto, medico ricercatore del Karolinska e dell’ Istituto di Candiolo che ha coordinato lo studio 

Da non perdere

Noi per voi