Musica maestro11/02/2019

Sylvie Lubamba: San Valentino dovrebbe essere festeggiato tutti i giorni

    0

Ci scrive la showgirl Sylvie Lubamba chiedendo di potere ascoltare l'aria "Celeste Aida", dato che questo è il nomignolo con cui viene affettuosamente chiamata dal suo attuale compagno. Nata a Firenze da genitori congolesi, Sylvie è stata la prima concorrente di colore a partecipare a Miss Italia, nel 1992. Negli anni successivi ha partecipato a diversi programmi televisivi, tra i quali Guida al campionato condotto da Alberto Brandi, Markette condotto da Piero Chiambretti e il reality show La Talpa. In occasione del 14 febbraio, Sylvie dice che considera San Valentino solo una festa commerciale, perché l'amore dovrebbe essere festeggiato tutti i giorni. Gli amori eterni inoltre non sono quelli di coppia, ma quelli tra genitori e figli o tra nonni e nipoti.
I brani scelti da Sylvie per questa puntata sono ‘Celeste Aida' da "Aida" di Verdi, interpretata da Joseph Calleja accompagnato dall'Orquestra de la Comunitat Valenciana diretta da Ramón Tebar (dal cd Decca 0002894831530 "Verdi") e la Sinfonia n° 5 di Beethoven diretta da Karakjan con la Berliner Philharmonic Orchestra.

Da non perdere

Noi per voi