Musica maestro19/06/2017

Pereira: abbiamo digitalizzato tutti i documenti del Museo per avvicinare sempre di più la Scala al suo pubblico di tutto il mondo

    0

Touch screen per navigare tra i tesori del museo, visori 3D per intraprendere un viaggio a 360 gradi all'interno del teatro: la Scala entra nel futuro con la digitalizzazione di tutti i documenti presenti negli archivi. Un modo per avvicinare sempre di più la Scala al suo pubblico di tutto il mondo – commenta Alexander Pereira, sovrintendente del teatro. Pereira illustra poi i prossimi appuntamenti della Scala, a partire dall'omaggio a Strehler nel ventesimo anniversario della sua scomparsa. "Il ratto del serraglio" di Mozart, in scena fino al 1° luglio, riprende infatti le scenografie e gli allestimenti realizzati dal regista nel 1965 in occasione del Festival di Salisburgo. E anche in questa nuova messa in scena, come allora, la regia è di Zubin Mehta. In autunno invece, a partire dal 2 settembre, l'Accademia Teatro alla Scala riporterà il scena l'"Hansel und Gretel" di Engelbert Humperdinck. Prosegue poi con il "Tamerlano" di Haendel diretto da Diego Fasoli il progetto di musica con strumenti antichi iniziato lo scorso anno. Dal 10 ottobre andrà in scena "Il franco cacciatore" di Carl Maria von Weber diretto da Myung-whun Chung, mentre il 14 novembre debutterà una nuova opera scritta da Salvatore Sciarrino appositamente per la Scala, "Ti vedi, ti senti, mi perdo". Il 24 novembre sarà poi la volta del "Nabucco" di Verdi, con Leo Nucci nel ruolo del protagonista, mentre la nuova stagione lirica si aprirà il 7 dicembre con l'"Andrea Chénier" di Giordano, diretto da Riccardo Chailly e con la regia di Mario Martone.
I brani che ascoltiamo in questa puntata sono la "Preghiera della sera" dall'Hansel und Gretel, con la Philharmonia Orchestra diretta da Karajan; "La mamma morta" dall'Andrea Chénier, interpretata da Renata Scotto con la National Philharmonic Orchestra diretta da James Levine; l'"Ouverture" da "Die Fledermaus" di Strauss, con la Philharmonia Orchestra diretta da Karajan.

Ascolta il programma in diretta radiofonica
Per ragioni legate alla normativa vigente sul downloading dei brani musicali, la trasmissione è ascoltabile solo in streaming, ossia in diretta radiofonica, e non è possibile effettuare il download delle registrazioni o riascoltare online la puntata.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi