Musica maestro20/02/2022

Musica sacra a Roma nel ricordo dell'ultimo dei grandi cantori

Fin dagli inizi, le prime comunità cristiane hanno ereditato le pratiche musicali delle sinagoghe ebraiche...

  • 0

Fin dagli inizi, le prime comunità cristiane hanno ereditato le pratiche musicali delle sinagoghe ebraiche, accogliendo la musica come accompagnamento della liturgia - spiega Simone Baiocchi, che nel suo libro "Cantori romani. Musica sacra a Roma nei ricordi di Otello Felici, cantore pontificio" (Zecchini editore) ripercorre la storia della musica sacra nelle principali chiese e basiliche romane attraverso i ricordi di Otello Felici, l'ultimo dei grandi cantori pontifici.
I brani che accompagnano l'intervista a Simone Baiocchi sono ‘Kyrie eleison' dalla ‘Missa Nigra sum' di Palestrina, eseguito dal Coro della Cappella Musicale Pontificia Sistina diretto da Domenico Bartolucci e ‘Domine quando veneris' di Ennio Morricone, dalla colonna sonora del film ‘Giordano Bruno' di Giuliano Montaldo, eseguita dal Coro di cantori delle basiliche romane diretto da Bruno Nicolai.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi