Musica maestro02/05/2021

La portata rivoluzionaria della musica di Debussy

L'enorme corpus della corrispondenza di Claude Debussy...

    0

L'enorme corpus della corrispondenza di Claude Debussy permette di avere una diretta testimonianza non solo sulla sua vita, ma anche sul travaglio compositivo che ha dato origine alle sue opere - spiega Enzo Restagno, critico musicale, a proposito del suo libro "Debussy. Ovunque lontano dal mondo" (Il Saggiatore), voluminosa biografia ricavata proprio dalle lettere del compositore francese. La portata rivoluzionaria della musica di Debussy sta nella sua capacità di reinventare il materiale sonoro e di trasmettere un senso di novità e di meraviglia ad ogni nuova creazione - conclude Restagno.
I brani che ascoltiamo in questa puntata sono "Harmonie du soir" interpretato da Barbara Hendricks accompagnata al pianoforte da Michel Beroff (cd Warner); "Prélude à l'après-midi d'un faune" eseguito da Claudio Abbado con i Berliner Philharmoniker (cd Deutsche Grammophon); ‘Chanson' dalle "Chansons de Bilitis" nell'interpretazione di Catherine Denevue con la Ensemble Wien di Berlino (cd Deutsche Grammophon); "Hommage à Samuel Pickwick Esquire" eseguito da Arturo Benedetti Michelangeli.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi