Musica maestro31/10/2016

Delitti e misteri alla Scala di Milano nel nuovo romanzo di Franco Pulcini

    0

A un mese dalla Prima, su un balcone del Teatro alla Scala di Milano viene assassinato il direttore d'orchestra, che si stava preparando a dirigere "L'Arianna" di Monteverdi. Quali interessi si celano dietro questo delitto? Ha forse a che fare con il presunto ritrovamento del manoscritto originale, andato perduto e mai più ritrovato? Attorno a questi misteri si svolge il romanzo "Delitto alla Scala" (Ponte Alle Grazie) di Franco Pulcini, professore di Storia delle musica al Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano e Direttore editoriale del Teatro alla Scala. Pur senza fare riferimento a persone reali, Pulcini prende spunto dalla sua lunga esperienza alla Scala per raccontare aneddoti e curiosità che avvengono dietro le quinte del teatro milanese. Un mondo che lui descrive come nevrotico e totalmente privo di autoironia, ma che a riesce a mostrare dei lati comici.
I brani che ascoltiamo sono il "Lamento d'Arianna" da "L'Arianna"di Claudio Monteverdi, nell'interpretazione di Roberta Invernizzi con l'Accademia Statale Italiana diretta da Alberto Rasi (CD Stradivarius STR 33562); "Come nave in mezzo all'onda" di Nicola Porpora, eseguita da Cecilia Bartoli (dal CD ‘Sacrificium' - Decca); "In braccio a mille furie" di Nicola Porpora, eseguita da Cecilia Bartoli (dal CD ‘Sacrificium' - Decca).


Ascolta il programma in diretta radiofonica.
Per ragioni legate alla normativa vigente sul downloading dei brani musicali, la trasmissione è ascoltabile solo in streaming, ossia in diretta radiofonica, e non è possibile effettuare il download delle registrazioni o riascoltare online la puntata.

Da non perdere

Noi per voi