Musica maestro22/05/2022

Come prepararsi per audizioni e concorsi nel mondo della musica classica

Passaggio obbligato nella vita di ogni cantante che aspira ed entrare nel mondo della lirica...

    0

Passaggio obbligato nella vita di ogni cantante che aspira ed entrare nel mondo della lirica, le audizioni sono un elemento essenziale che accompagna l'artista in tutta la sua carriera. Ma come ci si prepara per un'audizione? Qual è lo spirito giusto per affrontarla e quali sono le domande che un cantante deve porre a sé stesso prima di presentarsi davanti alla commissione? Nel suo libro "Audizioni per cantanti lirici. Guida pratica alla preparazione con un metodo completo di autovalutazione" pubblicato da edizioni Curci, Eleonora Pacetti, musicista e cantante che da molti anni svolge l'attività di coach per cantanti lirici, fornisce tutti gli strumenti utili per affrontare un'audizione.
Oltre a concorsi e audizioni, una grande opportunità per i giovani che vogliono entrare nel mondo della musica è rappresentata dalle borse di studio. Dal 2012 la Filarmonica della Scala di Milano organizza ogni anno un concorso per assegnare due borse di studio a giovani musicisti intitolate a Maura Giorgetti , che per molti anni è stata l'anima di questa iniziativa. L'edizione di quest'anno è dedicata a violino e violoncello e si rivolge a giovani dai 13 ai 21 anni che hanno tempo fino al 21 giugno per presentare la propria candidatura - come racconta Damiano Cottalasso, violinista della Filarmonica e vicepresidente dell'associazione.
I brani che ascoltiamo in questa puntata sono ‘È strano' da ‘La Traviata' nell'interpretazione di Anna Netrebko, ‘Quando m'en vo' da ‘La Bohéme' interpretata da Mirella Freni, ‘Rondò Capriccioso' di Camille Saint-Saens eseguito da Michael Rabin e ‘Suite per violoncello n° 1' di J.S. Bach eseguita da Yo Yo Ma.

Da non perdere

Noi per voi