Nei mesi estivi, le pianificazione delle partenze prevede per tutte le famiglie con animali domestici di affrontare il dilemma di dove lasciare le adorate creature durante le ferie. Magari si cominciano a contattare amiche gattare, a impietosire la nonna che non partirà per mollarle per due settimane il setter. Andati a vuoto questi tentativi, si comincerà con la ricerca delle pensioni per cani e gatti magari leggendo mielosi annunci sul web, dietro i quali si nascondono strutture non proprio ideali. A parlarci ora delle peripezie dei padroni di cani e del business dell'ospitalità per cani è Cosimo Lentini, autore di un libro in cui racconta dei cambiamenti sociali e culturali nel rapporto tra l'uomo e il cane.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi