MELOG - Il piacere del dubbio17/02/2016

Donne che corrono con i lupi

    0

Esiste una figura femminile che possa essere pensata come l'antidoto immaginario ai tanti conflitti e contraddizioni che oggi le donne vivono sulla loro pelle, spesso infelicemente? Secondo lo psicanalista Claudio Risé, autore del libro "Le donne selvatiche", scritto insieme a Moidi Paregger, e ospite oggi a Melog, la risposta è affermativa. Sì, se pensiamo ad una tipologia femminile che affonda la sua identità nella natura e che appare in tante tradizioni della cultura europea e americana.

Le donne "dei boschi" sono "il simbolo di una freschezza e di una forza libera e ribelle in grado di portare agli uomini e alle donne la suggestiva sapienza dei cicli naturali dentro cui emozione e mistero, spiritualità ed erotismo".

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi