MELOG - Il piacere del dubbio19/02/2020

Referendum per la proliferazione della stirpe italica

  • 0

Gli italiani stanno smettendo di riprodursi perché pensano sempre più al loro piacere invece che sacrificarsi per creare una famiglia. L'allarme è stato lanciato da un sondaggio SVG per cui un italiano su sei se potesse tornare indietro non metterebbe più al mondo i propri figli.
La situazione rischia di portarci alla sparizione della genia italica lasciando spazio a quelli che vengono da fuori e fanno figli in abbondanza. Occorrono misure drastiche per fermare questa pericolosa deriva, proponiamo un pacchetto di provvedimenti per invertire al più presto questa pericolosa tendenza.
Non vogliamo più limitarci a dare inutili incentivi a procreare, è arrivato il momento di sanzionare chi fa scelte egoistiche ai danni della famiglia e degli italiani.
Vogliamo sapere dai nostri ascoltatori se condividono con noi questi possibili provvedimenti verso chi non vuole procreare:

1) I cittadini italiani sia maschi che femmine che non hanno generato figli in assenza di impedimenti di tipo clinico o fisiologico dovranno versare all'erario un'imposta fissa di 10 euro a testa per ogni rapporto sessuale consumato non a fini procreativi. L'elusione di tale obbligo farà scattare sanzioni pari al 200 x 100 della cifra dovuta. Apposite squadre di controllori dell'agenzia delle entrate avranno diritto di verificare in qualsiasi modalità eventuali evasioni.
2) Sarà vietata ogni pratica sessuale solitaria gratuita. Chi desideri praticare l'onanismo dovrà richiedere all'agenzia delle entrate un apposito "hand job counter" il guanto gps dotato di contatore che addebiterà la tariffa di un euro a minuto per ogni sessione masturbatoria.
3) Le persone fisiologicamente in grado di procreare avranno l'obbligo di accoppiamento controllato finalizzato alla procreazione una volta all'anno. L'atto copulatorio dovrà avvenire in apposite strutture sanitarie in certificata presenza di periodo fecondo della donna e sotto osservazione di uno staff di sex navigator, appositamente formato a facilitare il felice esito della copula.
4) In linea di massima si propone inoltre di abolire la soporifera tv serale generalista da sostitture con bmovie erotici stimolanti, talent show per coppie con figli, invece delle previsioni del tempo una rubrica che calcoli i periodi fecondi della donna con consigli da parte di chef stellati su alimenti rinvigorenti per le virilità assopite.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi