MELOG - Il piacere del dubbio10/09/2020

Melog Home Edition: Chi sono i fascisti, oggi?

  • 0

Un'influencer come Chiara Ferragni con 20 milioni di seguaci è stata oggetto di insulti sui social perché commentando la vicenda del pestaggio a morte di Colleferro ha sostenuto che in italia ci sia una cultura fascista dilagante.
La violenta reazione a questa affermazione rivela in generale un grosso risentimento contro chi definisce in generale fascisti atteggiamenti incivili, razzisti, antimoderni, discriminatori e violenti. Allora ci chiediamo e lo chiediamo ai nostri ascoltatori. E' giusto o no definire questi atteggiamenti fascisti ? Si può essere anche oggi fascisti senza necessariamente indossare la camicia nera ?

Chiediamo ai nostri ascoltatori di intervenire schierandosi tra:

1 Essere fascista oggi è riconoscersi nei valori ideologici delventennio fascista e augurarsi che la storia ci riporti a un tipo di società ispirata agli stessi valori.

2 Fascista oggi può tranquillamente indicare chiunque agisca in nome di un'arretratezza culturale usando violenza e discriminazione contro i più deboli e tutte le persone che incarnano una forma di diversità, riconosciuta come un limite o una minaccia e non come un valore.

3 Gridare al ritorno del fascismo è il solito atteggiamento di disprezzo buonista che consiste nel bollare come fascista chiunque non si allinei
al pensiero unico mondialista, relativista , filogender, terzomondista e
in ultima analisi filocomunista.

Da non perdere

Noi per voi