Mangia come parli11/01/2020

La Puglia

Chef Oldani e Pier Pardo arrivano al tacco dello stivale Italiano, la Puglia...

  • 0

Chef Oldani e Pier Pardo arrivano al tacco dello stivale Italiano, la Puglia dove terra e mare si incontrano a tavola in mille combinazioni di sapori eccezionali. Prima tappa nella cucina di Michele Mirabella, storico conduttore di Elisir che ci racconta il meglio della tradizione culinaria della sua Bitonto, tra ragù delle tre giornate e lampascioni, ma con tanta attenzione anche alla salute.

Anche la giornalista enogastronomica Fiammetta Fadda esalta la semplicità degli ingredienti alla base della cucina pugliese, dai prodotti dell'entroterra salentino ai frutti di mare del tarantino, sempre con cura e gentilezza per chi arriva a degustare le bontà di questa regione.

Fuggi da Foggia? Macchè, noi ci andiamo perchè c'è il grande amico Franco Ordine, giornalista sportivo da molti anni a Milano, ma sempre legato alla sua città, alle brasciole al sugo e ai troccoli con la ricotta dura.

E chi dice che la frutta "brutta" non sia anche buona? E' quello di cui si occupa Camilla Archi, fondatrice di  “Bella dentro” startup che recupera e rivende frutta di qualità scartata dalla grande distribuzione per questioni “estetiche”. E' uno dei progetti protagonisti della campagna di comunicazione "Segnali d'Italia" di IGP Decaux in affissione a Milano fino a febbraio. Obiettivo è quello di dar volto ad alcune storie milanesi che raccontano il “buon fare”, persone, associazioni, startup, fondazioni che fanno qualcosa per la città.

Torniamo in Puglia da una grande chef del Brindisino: è con noi Antonella Ricci dal ristorante stellato  “Al Fornello da Ricci”  di Ceglie Messapica per parlarci proprio di questa specialità pugliese, la carne al fornello: un forno in pietra alimentato da carboni vegetali con uno spigo verticale per la carne. La loro specialità? Ovviamente l'agnello.

Concludiamo il viaggio di oggi con gli SOS Oldani degli ascoltatori.

Il menu pugliese dello chef:
Vongole e cozze fritte

Caparroni,
zucca e riso
Frittata di ricotta del Salento e cardoncelli

Sporcamusi baresi

Da non perdere

Noi per voi