Mangia come parli27/03/2021

Le Fave

Secche, fresche, cotte, crude...

  • 0

Secche, fresche, cotte, crude...sono buone in tutti i modi le fave, lo scoprirete in questa puntata di Mangia come parli. Non potevamo che cominciare in Puglia con uno dei simboli della tradizione culinaria contadina di questa regione, fave e cicorie, uno dei piatti dell'infanzia della nostra prima ospite Rossella Brescia, conduttrice, showgirl che, in quanto ballerina, sa bene come mangiare buono e sano.

Le fave sono protagoniste anche nella cucina siciliana e nei piatti stellati dello chef Pino Cuttaia, due stelle Michelin al ristorante  "La Madia"  di Licata, in provincia di Agrigento.

Ci prendiamo qualche minuto insieme a Giuseppe Smorto, ex vicedirettore di Repubblica, per ricordare le scorribande sportive e gastronomiche di Gianni Mura, grande penna del giornalismo italiano che ci ha lasciati un anno fa.

Niente Vinitaly anche per quest'anno. In compenso, il nostro Paese mantiene la leadership mondiale di esportazioni in quantità, con oltre 20,8 milioni di ettolitri ai danni di Francia e Spagna. Un commento sullo stato di salute del settore vinicolo nell'anno della pandemia insieme a Michele Zanardo, presidente del Comitato nazionale vini DOP e IGP del Ministero delle politiche agricole.

In chiusura torniamo in Puglia per una chiacchierata con  Francesco Aquila , fresco vincitore della decima edizione di Masterchef Italia

Il menù dello chef:

- Crema di fave, salsa al pecorino e riso mantecato

- Pasta fresca con farina di fave, burro nocciola e salvia

- Fave al vapore, verbena e fave croccanti

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi