Mangia come parli21/11/2020

Il cavolfiore

Se ascoltate questa puntata di Mangia come parli non potrete più dire che non capite...

  • 0

Se ascoltate questa puntata di Mangia come parli non potrete più dire che non capite un cavolo...perchè stamattina parliamo di cavolfiore e di come esaltarlo in cucina. A proposito, durante il lockdown in cucina ci siamo tutti un po' esaltati e abbiamo compensato la mancanza di affetti, in cibo. Ce lo conferma lo psichiatra  Paolo Crepet , primo invitato di oggi e autore del libro "Vulnerabili" in cui ha parlato anche di come è cambiato il nostro rapporto col cibo durante la pandemia.

Essendo il cavolo un grande protagonista della tradizione romana, chiediamo qualche consiglio a grandi palati della capitale. Tra questi c'è  Francesca Romana Barberini , conduttrice e autrice di programmi enogastronomici che nel suo orto coltiva cavolfiori, ma soprattutto i suoi adorati broccoli romaneschi.

Restiamo sempre a Roma, al  "Glass Hostaria"  di Cristina Bowerman, chef presidentessa degli Ambasciatori del gusto che ci racconta anche come ha ripensato la sua offerta in questi mesi delicati per la ristorazione italiana.

Crescono ai tempi del covid i movimenti di merce tra i GAS, i gruppi di acquisto solidale che oggi coinvolgono almeno sei milioni di italiani. Ne parliamo con Franco Ferrario, Adjunct Professor al MIP Politecnico di Milano e Presidente di Aequos, cooperativa che raccoglie molti gas tra Lombardia e Piemonte.

Il menù del giorno:
- Cavolfiore arrostito ed emulsione al bergamotto
- Insalata di cavolfiore viola, vinaigrette allo zenzero e gamberi
- Vellutata di cavolfiore, uova arancioni, profumo di limone e rafano

Da non perdere

Noi per voi