Mangia come parli01/01/2022

Capodanno in Val di Fassa

Mangia come parli vi porta a festeggiare il nuovo anno in Val di Fassa, nel Trentino nord-orientale...

  • 0

Val di Fassa

Mangia come parli vi porta a festeggiare il nuovo anno in Val di Fassa, nel Trentino nord-orientale, un paradiso incastonato tra le cime delle Dolomiti. Prima di incamminarci sul primo itinerario del 2022, parliamo di un amico di Mangia come parli e di tutti gli italiani: poco più di un anno fa ci lasciava l'eroe del Mundial '82 Pablito Rossi e oggi vogliamo ricordarlo nel suo lato gourmet insieme a sua moglie Federica Cappelletti che ha appena scritto un libro sul loro amore. La passione per il vino, la convivialità e l'amore per i carciofi sono alcuni dei ricordi culinari che ritroviamo tra le pagine di "Per sempre noi due".

Il nostro viaggio di oggi parte proprio dal confine tra la Val di Fiemme e la Val di Fassa, da Sorte, piccola e soleggiata frazione di Moena: siamo a 1400 metri sotto i boschi del Latemar, qui si trova il ristorante stellato "Malga Panna" di Chef Paolo Donei, un'istituzione della cucina trentina.

Piccola divagazione piemontese per festeggiare un grande traguardo con Stefano Moccagatta, patron di Villa Sparina, azienda vitivinicola di Gavi eletta da Wine Enthusiast miglior cantina europea dell'anno.

Proseguiamo il nostro viaggio in Val di Fassa. Da Moena proseguiamo lungo la Strada Statale 48 o Strada Dolomites fino ad arrivare a Canizei dove il Caseificio sociale Val di Fassa produce il Cuor di Fassa o Cher de Fascia, uno dei prodotti principe che troviamo lungo la Strada dei formaggi delle Dolomiti. Oltre ad essere un itinerario del gusto, questa Strada è anche un'associazione del territorio che ci racconta la coordinatrice Dora Tavernaro.

Anche in questo giorno di festa, non ci facciamo mancare i consigli del buon bere di Manuele Pirovano, beverage manager del D'O di Cornaredo.

Chiudiamo il viaggio con i Ciajoncie da clozegn, ricetta fassina elaborata per noi dall'Alberghiero Trentino di Levico Terme del preside Federico Samaden.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi