Nessun luogo è lontano27/04/2022

La macchina da guerra russa. L'arma più potente? Il gas, o forse no

Nel giorno in cui la Russia taglia il gas a Polonia e Bulgaria, si può davvero dire che l'energia è l'arma definitiva...

  • 0

Nel giorno in cui la Russia taglia il gas a Polonia e Bulgaria, si può davvero dire che l'energia è l'arma definitiva di Mosca oppure la portata della mossa è stata sopravvalutata? Ne abbiamo parlato con Lorenzo Berardi, giornalista di Centrum Report da Varsavia e con Matteo Villa, data analyst per ISPI - Istituto per gli studi di politica internazionale.

Questa strategia si può applicare anche con altri attori europei, molto più pesanti, come Italia e Germania? Ne abbiamo parlato con il professor Vittorio Emanuele Parsi, docente di Relazioni Internazionali e direttore dell'ASERI della Cattolica (il suo ultimo libro è "Titanic- Naufragio o cambio di rotta per l'ordine liberale", edito da Il Mulino).

E infine abbiamo ragionato sulla situazione tattica sul campo insieme a Mauro Gilli, analista del Politecnico di Zurigo.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi