Nessun luogo è lontano11/01/2021

Immigrazione: nuove e vecchie rotte, la storia si ripete, la politica anche

  • 0

Dai campi in Bosnia, dove i migranti devono fronteggiare la mancanza di cibo e temperature sotto lo zero, ai campi nelle isole greche, come quello sovraffollato di Lesvos, fino alle rotte che dalla Tunisia e dalla Libia portano i migranti in Italia: i flussi migratori non si sono arrestati, nemmeno davanti al Covid. E cosa fa la politica per gestire il fenomeno? Ne abbiamo parlato con Nicola Zolin, fotogiornalista a Lesvos; Valentina Furlanetto, giornalista di Radio24, conduttrice di I Figli di Enea; Oussama Omrane, mediatore culturale di Emergency, membro dell'equipaggio della ONG Open Arms; Valerio Muscella, fotoreporter e co-fondatore del collettivo fotografico Arcipelago19.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi