Nessun luogo è lontano23/12/2020

Cara grazia, il perdono di Trump

Apertura dedicata alla questione israelo-marocchina...

  • 0

Apertura dedicata alla questione israelo-marocchina e alla normalizzazione dei rapporti tra i due paesi con l'ambasciatore del Regno marocchino in Italia Youssef Bella.
A seguire facciamo il punto sul perdono presidenziale concesso da Trump a 15 persone condannate per vari reati. Tra i graziati ci sono George Papadopoulos e Alex van der Zwaan, dichiaratisi colpevoli durante l'inchiesta sulle interferenze russe nelle elezioni del 2016 -il cosiddetto "Russiagate"- e quattro componenti della compagnia militare privata Blackwater, condannati per il "massacro di Piazza Nisour" a Baghdad, in cui persero la vita diciassette civili iracheni. Ne parliamo con Marco Valsania, corrispondente da New York per Il Sole 24 Ore.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi