Linee d'ombra 26/04/2021

Chernobyl, 35 anni dopo

Alle ore 1:23:45 nella notte del 26 aprile 1986, 35 anni fa...

  • 0

Alle ore 1:23:45 nella notte del 26 aprile 1986, 35 anni fa, il reattore 4 della centrale nucleare di Chernobyl esplose, lasciando il nocciolo scoperto. Quello di Chernobyl è - ad oggi – il più grave incidente nucleare della storia. Nelle ore successive all'esplosione, ogni 60 minuti veniva rilasciata nell'aria una quantità di radiazioni doppia a quella della bomba di Hiroshima.
La nube radioattiva si spostò subito verso nord, contaminando la Bielorussia che contò il maggior numero di vittime; e poi, nel giro di poche ore, arrivò nel nord Europa per poi discendere fino al nostro Paese. Chi c'era ricorda le raccomandazioni delle autorità a restare in casa ed evitare di consumare insalata e latta, che si presumevano contaminati.
La storia dell'incidente e delle responsabilità è stata oramai ricostruita nei dettagli. Che cosa è successo dopo ve lo raccontiamo in questa puntata di Linee d'ombra: la storia di una dei "bambini di Chernobyl", quei bambini nati nelle zone più contaminate, come la Bielorussia; e la storia di alcune "Babushka", anziane signore in russo, che ancora oggi, incredibilmente, vivono nei dintorni della centrale nucleare, in una zona altamente radioattiva.

Playlist
Conrad - SOHN
Russians - Sting
Chernobyl - Unaverage Gang
Babooshka - Kate Bush
Going Home - Ásgeir
Nuclear Fusion - King Gizzard & The Lizard Wizard

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi