Linee d'ombra 17/01/2020

Bugie, rabbia, omicidi

Le due storie di questa puntata si assomigliano molto ...

  • 0

Le due storie di questa puntata si assomigliano molto: iniziano con una bugia, apparentemente insignificante, e si concludono con una drammatica furia omicida. Sono le storie di Jean Claude Romand, che per anni ha mentito a tutti, costruendosi un'identità completamente fittizia; e di Jennifer Pan che, per soddisfare le altissime aspettative dei suoi severi genitori, ha finto di essere la studentessa modello che non era e, quando è stata scoperta, ne ha commissionato l'omicidio.
Per parlare di figli che uccidono i genitori ospitiamo Paolo De Pasquali, psichiatra, psicoterapeuta e criminologo, professore di Psicopatologia forense all'Università di Firenze e autore di "Figli che uccidono" , ed. Rubettino e "L'orrore in casa. Psico-criminologia del parenticidio" ed. Franco Angeli.
Prosegue, infine, la storia seriale dedicata all'ira.

Playlist
Jigsaw falling into place - Radiohead
Hig Bosom Blues - Nick Cave
The Sound Of Silence - Simon & Garfunkel
Smother - Daughter
Kettering - The Antlers

Da non perdere

Noi per voi