Macerata continua a tingersi di sangue e di orrore. Nonostante l'atto di Traini viene condannato dalla maggioranza degli italiani in molti si lo elogiano e lo appoggiano.

Sull'onda delle cronache maceratesi Gianfranco Corsi ha postato su Facebook un fotomontaggio che ritrae la Boldrini con la "testa mozzata". Abbiamo chiamato Roberto Corsi fratello di Gianfranco che ha preso la sua difesa.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi