La rosa purpurea21/10/2017

La battaglia dei sessi

  • 0

Anche questo sabato la Rosa Purpurea vi racconta tutto il cinema che c'è da vedere. In questo fine settimana ce n'è davvero tanto e per tutti i gusti, a partire dal sottogenere dei "mostri simpatici" di "Monster Family" di Holger Tappe per andare a tutt'altro genere con "IT" di Andrés Muschietti, attesissima trasposizione cinematografica del romanzo di Stephen King ventisette anni dopo la miniserie televisiva di Tommy Lee Wallace con Tim Curry. Poi "La battaglia dei sessi" di Jonathan Dayton e Valerie Faris con Emma Stone e Steve Carell, film sulla tennista Billie Jean King che a cavallo fra gli anni '60 e '70 cambiò il modo di percepire il tennis femminile, una battaglia di diritti - non solo di rovesci. Spazio anche per il cinema italiano con "Brutti e cattivi" di Cosimo Gomez con Claudio Santamaria e al cinema d'autore di "Una donna fantastica" di Sebastián Lellio, mentre "Blade Runner 2049" sembra aver fatto il proprio lavoro, quello di partire con grandi incassi per risollevare una stagione che va risollevata (per usare un eufemismo).

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi