Io sono il cattivo24/11/2018

Semion Mogilevich, il boss geniale

    0

In Ungheria e in Repubblica Ceca è persona non grata. Per l'FBI è stato sistematicamente nella lista dei dieci uomini più ricercati fino al 2005, mentre le istituzioni britanniche lo definiscono "uno degli uomini più pericolosi del mondo": Semion Mogilevich, 72 anni, nato in Ucraina, oggi vive indisturbato a Mosca, e secondo moltissime fonti è il più potente padrino della mafia russa. Dalle truffe agli ebrei russi in cerca di un passaporto israeliano a colossali operazioni di riciclaggio tra Stati Uniti e Canada, fino alle presunte ingerenze sui colossi dell'energia dell'ex Unione Sovietica attraverso estorsioni e omicidi, la storia di Semion Mogilevich è anche la storia di come la caduta del Muro di Berlino ha aperto la strada a sconosciute, spaventose organizzazioni criminali.

Tutte le puntate della serie sono disponibili in versione estesa solo su Audible.it

Ascolta anche

Noi per voi