Ottavia Pelloni del team cross-disciplinare dello studio di progettazione Il Prisma spiega come si arriva da architetto alla figura di strategist che progetta uffici adatti allo smartworking, coworking e smart office per nuove modalità di lavorare. Dopo studi di management, marketing e consumer behaviour, una carriera decennale internazionale nel brabd consulting, è approdata allo IED di Milano al corso serale di Interior Design.

Lo strategist è una nuova figura che ha l'obiettivo di comprendere le esigenze e soprattutto le necessità di aziende che progettano o riprogettano i loro spazi in ottica di lavoro agile o smartworking. Ci sono diversi tipi di strategist che come in una collana uniscono diverse competenze, dalla psicologia all'architettura al marketing al design, ma tutti hanno l'obiettivo di realizzare gli spazi ideali o l'organizzazione del lavoro ottimale per una maggiore efficienza e benessere nel luogo dove trascorriamo la maggior parte del nostro tempo. Luoghi di silenzio e di riunione, progettati per lavorare meglio.

Da non perdere

Noi per voi