I lavori di domani in pillole10/04/2022

Giovanna Dossena, la formazione del manager del Venture Capital

All'Investment Manager di un fondo di Venture Capital è progressivamente richiesto di presidiare in modo "tentacolare"...

  • 0

All'Investment Manager di un fondo di Venture Capital è progressivamente richiesto di presidiare in modo "tentacolare" i molteplici aspetti della vita di un fondo. Competenze specifiche di economia e gestione di impresa devono affiancarsi alla capacità di relazionarsi, di execution, di negoziazione e di visione prospettica: il tutto accompagnato da una certa dose di pensiero creativo e di sensibilità psicologica.
L'Investment Manager deve essere in grado di identificare e selezionare opportunità di investimento - sulla base della duplice logica della politica di portafoglio e della bontà dell'investimento -, organizzare e seguire le necessarie due diligence, negoziare i contratti, monitorare l'investimento, identificare l'exit – in termini di momento e di canale.
Per svolgere il proprio ruolo l'Investment Manager deve gestire i team dedicati ai fondi: leadership e capacità di costruire il team, di motivare, incentivare e valorizzare le persone sono esiziali. Una figura che raccoglie le hard skill di economista, psicologo, negoziatore, comunicatore, stratega, e le soft skill equilibrio, coraggio, logica per essere un perfetto Investment Manager.

Da non perdere

Noi per voi