I lavori di domani05/01/2020

Gabriella Pasi e Silvia Santamaria, formatrice e testimonial Data Scientist

  • 0

Gabriella Pasi, Pro-Rettrice all'internazionalizzazione, è professore ordinario e Direttore del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione (DISCO). Si è laureata in Scienze dell informazione presso l Università degli Studi di Milano e ha conseguito il dottorato in Informatica presso l Università di Rennes, Francia. Ha svolto attività di ricerca presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) sino al 2005. Le sue competenze sono relative alla scienza dei dati (Data Science) e all intelligenza artificiale e la sua attività di ricerca affronta principalmente problematiche relative all estrazione, rappresentazione e reperimento di informazioni da testi in linguaggio naturale, con applicazioni quali i motori di ricerca e i sistemi per la raccomandazione di informazioni. Nella sua carriera ha pubblicato numerosi articoli scientifici su prestigiose riviste e negli atti di conferenze internazionali. Ha inoltre ottenuto svariati riconoscimenti internazionali ed è stata responsabile scientifico di numerosi progetti di ricerca. E stata membro di commissioni per la valutazione della ricerca tra cui il panel of experts PE6 (Computer Science and Informatics) dell ERC per Starting Grants e Consolidator Grants.
Silvia Santamaria, data scientist, Il secondo anno del corso di Data Science è stato per me un anno ricco di opportunità. Ho svolto il primo semestre all'estero, presso l'Università olandese Radboud, confrontandomi così con un metodo d'insegnamento molto diverso da quello italiano. Al mio rientro in Italia ho iniziato uno stage presso l'azienda CGnal. Ho avuto la possibilità di lavorare per un progetto per una banca di investimento, che ho sviluppato utilizzandolo come argomento di tesi. Si tratta di un modello in grado di supportare i trader attraverso l'analisi semantica delle News fornite da Reuters. La più grande soddisfazione è stata quella di essere assunta come Data Scientist alla fine dello stage.

Gabriella Pasi e Silvia Santamaria, formatrice e testimonial Data Scientist

DATA SCIENTIST racchiude in sé aree di competenze molto eterogenee. Infatti, un data scientist è colui che: comprende il senso business dei dati e dei processi oggetto di studio, possiede le competenze per costruire modelli complessi in grado di estrapolare nuove informazioni dai dati ed è in grado di presentare i risultati ottenuti ed il modo in cui li ha ottenuti con presentazioni chiare anche ai non addetti ai lavori. E' un mago dei dati, che decifra da un'ampia mole di dati delle informazioni i cosiddetti pattern che normalmente l'occhio umano o il cervello non potrebbe vedere perché troppo complessi, e trovare un ordine e una chiave di letture dei dati.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi